I mezzi di informazione in questo periodo stanno trattando il caso del virus Zika con grande attenzione.

Ne vale davvero la pena preoccuparsi così tanto? Dove finisce la normale preoccupazione per un virus e dove inizia il terrore immotivato?

Questo articolo vuole darti un punto di vista, equilibrato e basato esclusivamente sui fatti, per dare a te e alla tua famiglia la giusta prospettiva e le possibili misure preventive che puoi prendere sin da ora.

Essendo parte integrante delle nostre competenze, ci siamo fatti aiutare da tutto il team di Biologic Communications, attivo da tre decadi nell’ambito dell’igiene ambientale e della disinfestazione utilizzando innovativi metodi naturali per i suoi trattamenti. 

Cos’è Zika allora?

Partiamo dal principio, il virus Zika è un virus patogeno che viene trasmesso dalla puntura di zanzare infette di tipo “Aedes aegypti” tipiche delle zone tropicali.

Cosa accade una volta che il virus è trasmesso nell’organismo umano? Al momento, studiando i casi madre del centro-sud America, pare che l’infezione di questo virus non porti alla morte. Il problema più grande pare sia legato a diversi casi di microcefalia che lo stesso potrebbe portare. (in brasile infatti si è registrata una grande impennata di microcefalia parallelamente alla diffusione del virus.

Quindi è un problema circoscritto alle zone tropicali? 

Ecco, questo è il punto che dovrebbe interessarti. Al momento alcuni studi effettuati dall’OMS e da alcuni centri di ricerca cinesi indicano che il virus potrebbe espandersi in maniere ancora sconosciute, e uno dei modi più probabili con cui il virus potrebbe diffondersi è tramite il passaggio da specie a specie di zanzara, portando la trasmissione anche alle zanzare che conosciamo nei nostri territori, come la “Aedes albopictus”, la comunemente chiamata zanzara tigre (oltre a questa possibilità vi sono anche casi in cui il virus potrebbe passare per via sessuale o tramite trasfusioni di sangue).

Quindi al momento lo stato di terrore a questo virus è forse fin troppo accentuato, questo non toglie però che, viste le conseguenze possibili (ripetiamo, possibile trasmissione da madre a figlio di Microcefalia o sindrome di Guillain-Barrè) è opportuno organizzarsi fin da ora per gli possibili scenari. 

Cosa si sta studiando come soluzione e cosa posso fare io adesso?

Ora come ora gli investimenti dei centri di ricerca sono del tutto orientati su due misure specifiche, abbattimento del virus e misure di prevenzione.

L’abbattimento oggi ha a che vedere con l’eliminare l’acqua stagnante dove le zanzare si riproducono per impedire un futuro sviluppo delle larve.

Importanti però sono le misure preventive, sia che dobbiamo recarci nelle zone colpite dal virus, sia che dobbiamo proteggere la nostra abitazione e gli spazi circostanti, soprattutto in vista del periodo estivo.

Per proteggere noi stessi la soluzione migliore è quella che si è sempre utilizzata, legata a repellenti (meglio se naturali), zanzariere laddove possibile e abbigliamento a maniche lunghe.

Laddove per ovvie ragioni non possiamo del tutto proteggere la nostra persona ma vogliamo assicurarci che la nostra abitazione/giardino/veranda sia quanto più tutelata, guardati dalle fonti di acqua stagnante, vero e proprio nido per ogni tipo di zanzara, che puoi trovare in sottovasi, piscine gonfiabili ecc..

Per nostra deformazione professionale poi, vogliamo metterti al corrente che per superfici piccole o grandi da monitorare o tutelare, il team Biologic Communication ha prodotto due soluzioni incredibili per monitorare il grado di infestazione dei tuoi ambienti e diminuire del 75% il numero di zanzare presenti nei tuoi ambienti.

Queste due meraviglie si chiamano Biomac, adatta per i grandi ambienti e di una potenza smisurata, e Biocube, piccola ed efficace per zone più circoscritte.

Proprio per questi due prodotti ti riportiamo le nostre pagine con all’interno tutti gli approfondimenti e, laddove volessi informazioni più dettagliata, contattaci compilando il form qui sotto, così che un nostro esperto può gratuitamente darti ogni informazione ti potesse essere utile. 


 

Monitoraggio discreto di piccole aree.

Potenza smisurata per grandi aree

Chiedi maggiori informazioni ai nostri esperti.

Nome *
Nome
N° di telefono
N° di telefono